Il sito di Esperya

« Home | Tortino di verdure al forno. » | Il cibo è tutto tossico? » | Bignè giganti con salsa al caffè e panna montata. » | Mozzarella di Bufala. » | Cannoli di zucca su letto di salsa al pomodoro pro... » | Buona Pasqua. » | Auguri a tutti i papà. » | Profiterol ai frutti di bosco con salsa al cioccol... » | Bignè. » | Pizza e birra. »

Come montare la panna.

La panna montata diciamo che è quasi amata da tutti, e si può usare in tantissimi modi diversi. Se fatta montare si usa per decorazioni o per altri tipi di preparazioni, se usata liquida la si può usare in altre diverse preparazioni, insomma, la panna fresca è usata in vari modi.

Esistono 2 principali tipi di panna da montare: la panna fresca e la panna vegetale.

La panna vegetale, solitamente è a lunga conservazione, e una volta montata risulta molto gonfia, quindi piena di aria, difatti risulta molto leggera e al gusto "meno pesante". Ma è solo un trucco, ovvero la presenza di aria che la fa' risultare leggera, perché in realtà la panna vegetale è ricchissima di grassi. Quindi io preferisco e consiglio sempre di usare la panna fresca da montare.

La panna fresca da montare, come detto poco fa', è molto più genuina di quella vegetale, anche se non sembrerebbe, difatti al gusto per alcuni risulta "pesante", ma almeno state mangiando una panna molto genuina e salutare.

Ma adesso scopriamo passo a passo i 5 punti principali per ottenere un'ottima panna montata:
  1. La panna deve essere più fredda possibile, quindi ad una temperatura di circa 2-4 C°.
  2. In estate, se la temperatura esterna è elevata, riponete la panna in freezer per alcuni minuti, bastano anche 2-3 minuti.
  3. Sempre con alte temperature o anche d'inverno, riponete anche il contenitore e le fruste con cui andrete a montare la panna in freezer per pochi minuti. Facendo questa operazione si aiuta a tenere una temperatura costante della panna mentre si monta.
  4. Zuccherate la panna prima di montarla, solitamente con zucchero semolato o zucchero a velo. Io da sempre uso zucchero semolato.
  5. Un'ottima panna si ottiene anche zuccherandola nel modo giusto. Di solito, poi potete variare, si usano 100 grammi di zucchero per ogni litro di panna.
Insomma, quelli sopra citati, sono i 5 principali punti. La panna fresca poi può variare la sua quantità di grassi, più è grassa meglio monta e in poco tempo. Infatti dovete sempre stare attenti a non farla montare troppo, altrimenti ad un certo punto la panna diventa "burro".

Quando la panna è montata si vede ad occhio, non devo esser troppo dura troppo molle, fate la prova del capovolgimento della bacinella e non si dovrà muovere. Se così è, la vostra panna da montare è pronta all'uso.

Spero che i miei consigli son stati utili, per altre domande sono qui a vostra disposizione.

Etichette: , ,

Interessante!

@Nuvoletta, grazie, interessante si :-)

troppo bello questo blog

@Baghy, grazie!! Anche il tuo non è male, unico problema la lingua, non capisco il rumeno :-)

io sapevo già tutto...solo la quantità di zucchero precisa mi mancava...ho sempre fatto a occhio...ora proverò questa dose:-)
Annamaria

@Unika, bene, sei molto informata allora :-)
Un salutone e a prestooo

Dabiele ogiuno come può :p. Però devo riconoscere che il tuo e più gustoso. Ma moltoo di piu

a che velocità devono essere usate le fruste per montare la panna fresca?

@Mirella, la panna è consigliabile montarla all'inizio piano piano, e dopo circa 20 secondi montarla ad una velocità abbastanza sostenuta, non al massimo ma quasi.
Ciao!!

Ciao Daniele,
vorrei sapere cosa ne pensi degli stabilizzanti per la panna (es Pannafix); io lo trovo molto utile soprattutto se devo usare la panna per decorare, e trovo che non modifichi i sapori, ma mi interessa molto il parere di un professionista :)
Complimenti per il tuo blog!!!

Ciao Daniele,
ho letto la tua ricetta per montare la panna; e sono sicuro che non ti serve un corso di gastronomia perchè fatta come dici tu la panna montata viene buonissima, ma sono certo che ti serve un corso di ripetizione per il tuo italiano: il verbo fare NON SI SCRIVE MAI NE' CON L'ACCENTO NE' CON L'APOSTROFO!!! Ma da come ho potuto constatare i fan del tuo sito non sono da meno :D
Saluti...

mi hanno detto che la migliore per montare e' la wippy, vero?

@ Mauro, non la conosco proprio, ma dal nome deduco sia una panna "scadente" o industriale.

MMM BUONA LA PANNA VABBE PROVERO GRAZIE DANIEEEEEEEEEEE

Ciao Daniele e grazie per le info sulla panna, ma vorrei andare oltre e chiederti una cosa che mi sta facendo diventare scemo: parliamo di guarnire le torte con la panna. Ormai la panna mi viene abbastanza bene e ben montata (l'ultima volta ho anche provato il pannafix e devo dire che sono stato molto soddisfatto - sia per la struttura della panna sia per il sapore non apparentemente deteriorato). Quando però metto la panna nella sacca da pasticciere per guarnire la torta (con un beccuccio a stella, per esempio) e inizio a scrivere semplici farciture verticali sui lati perimetrali del pds, ecco che la panna non assume proprio una bella trafila e quasi sembra avere segni di scioglimento/cedimento, tanto da doverla spingere con una spatola contro il pds. Insomma il beccuccio a stella disegna in modo "sfocato"...ma come cavolo devo fare, allora, a realizzare una bella decorazione con sacca da pasticcere senza che la panna mi perda struttura e consistenza prima ancora di essere trafilata? Help me! Grazie, ciao ciao

...ricercando nel passato ho visto che effettivamente mi avevi già dato alcune spiegazioni per quanto attiene alla panna...se cmq vuoi aggiungere qualcosa sarò ben contento. Grazie ancora!

grazieeee

ignorante che non sei altro. la panna vegetale è necessariamente priva di grassi dato che viene realizzata per persone che devono seguire diete a basso tasso di colesterolo, o semplicemente povere più salutari!

complimenti a chi ha lasciato l'ultimo commento. prima di dare dell'ignorante a qualcuno ci si dovrebbe documentare prima. La panna vegetale è un veleno ricco di grassi idrogenati. e poi questo è un blog di cucina, non un posto dove sfogare le proprie frustrazioni.

ragazzi io nn capisco, volevo leggere qlc consiglio su come migliorare la mia panna ma trovo commenti inutili ed effettivamente da sfogo a proprie frustrazioni....
io penso che se nn si è daccordo con quello che si legge si trova il modo migliore per esprimersi e nn il peggiore....
cmq
complimenti daniele.... ed una domanda.... per quanto tempo devo montare la panna.... mi è rimasta semiliquida.... :(
grz ciao

se volevi leggere consigli cambiavi pagina e basta, invece di perdere il tuo tempo a postare inutili osservazioni!
questo articolo E' volutamente pubblicato allo scopo di generare scompiglio. chiaro?

Grazie mille per i suggerimenti :-).

Caro Daniele.... te che sei un pasticcere , vorrei un tuo consiglio.La panna vegetale ossia quella da montare puo' essere sostituita alla panna liquida per preparare la salsa dei profiterols.
Purtroppo al mio paese non esiste la panna liquida e non si trova in nessun supermercato.
DA
Tony55.

ma la panna da montare quella fresca è quella che si trova nei supermercati?.......

Posta un commento

Links to this post

Crea un link

Naviga per categoria

Daniele-pasticcere

Blog su piattaforma Blogger
& Blogger Templates

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Top Blogs Food & Drink blogs Food & Drink Blogs - Blog Top Sites BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Food & Drink Blogs Create Blog